PROGETTO “FARE COMUNE” IL FENOMENO DELLE MIGRAZIONI

Assieme alle  associazioni promotrici del progetto “Fare Comune”
(Associazione “Città del Piave” San Donà,
“Fra terra e cielo” Eraclea,
Forum I.E.I.C.P. Portogruaro,
“Limen Universalis”Concordia Sagittaria,
“Dossetti” Marango Caorle)


abbiamo organizzato
SABATO 5 NOVEMBRE 2016

PRESSO IL MONASTERO DEL MARANGO
dalle ore 9.30 alle ore 12.30
 

IL SISTEMA DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE: RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI

INTERVENTI
1-Convenzioni Internazionali, aspetti legislativi e normativi
La richiesta di protezione internazionale; profili quantitativi e qualitativi in Europa, Italia, nel Veneto, con particolare riguardo al Veneto Orientale
dr. Vito Cusumano Vice-Prefetto Vicario Prefettura di Venezia

2-Modelli di accoglienza ed esperienze concrete
dr. Gianfranco Bonesso Responsabile servizio immigrati e promozione dei diritti di cittadinanza e dell’asilo Comune di Venezia

3-LAVORI DI GRUPPO

 

 

FARE COMUNE MIGRAZIONI 2  FARE COMUNE MIGRAZIONI 3FARE COMUNE MIGRAZIONI 2FARE COMUNE MIGRAZIONI 2FARE COMUNE MIGRAZIONI 2

Il progetto “Fare Comune” nasce con l’ intenzione , assieme a tutte le persone che hanno a cuore il bene comune, attraverso un percorso di dialogo e di confronto serio e documentato, di cercare  di elaborare delle proposte concrete da offrire in modo particolare achi amministra i territori, sui temi di grande importanza e attualità che interessano la vita dei cittadini del Veneto Orientale.

Siamo Associazioni e realtà, cattoliche e laiche, che operano nel Veneto Orientale, ben lieti se molti altri vorranno aderire e partecipare attivamente all’iniziativa.


Il Monastero di Marango, da sempre aperto ad accogliere le istanze di una società in rapida trasformazione, è un luogo ideale per riattivare una passione e un interesse per la vita politica nel nostro territorio. Offre a tutti un’occasione e un’opportunità, lontani dagli schieramenti e dalla pressione delle decisioni da prendere nei tempi brevi e nei luoghi della battaglia politica.

ECCO il PIEGHEVOLE di questa prima iniziativa di  “FARE COMUNE”

 

Vi Aspettiamo al Monastero di Marango
Monastero di Marango, Strada Durisi, 12 30021 Caorle (VE)
Sabato 5 novembre 2016 .

FARE COMUNE MIGRAZIONI 2

FOTO E MATERIALI – SERATA DI IN-FORMAZIONE RIFORMA COSTITUZIONALE

Gianfranco Maglio e Alessandro Simonato

Gianfranco Maglio e Alessandro Simonato

FARSI UNA PROPRIA OPINIONE :

SERATA DI IN-FORMAZIONE SU RIFORMA COSTITUZIONALE.

Ecco i materiali dell’incontro del 23 settebre 2016

La nostra linea guida è andare al di là dei 140 caratteri twittati nella rete, e confrontarci sui temi. Cerchiamo di proporre argomenti che pensiamo -utili per vivere nella comunità, -presentati nel miglior modo possibile, -iserirti in un contesto generale.

Alessandro Simonato e Gianfranco Maglio sono riusciti eccellentemete a coinvolgerci, e li Ringraziamo calorosamente.

E’ stata una bella serata passata assieme ad ascoltare la serrarta  presentazione di Alessandro Simonato , magistralmente presentato da Gianfranco Maglio. Molto interesse dai partecipanti al Forum, che cogliendo lo spirito della serata hanno fatto numerose domande per capire e farsi una propria opinione sulla Riforma Costituzionale che andremo a votare il 04 12 2016.

Per i relatori le domande e per noi desiderio di approfondire .

Ecco allora a Voi, cari amici, i materiali su cui approfondire! Buon Lavoro e a presto.

qui la presentazione di Dr. Alessandro Simonato (Dottore di ricerca in dir. Costituzionale e Autore della monografia: “Multilevel governance. Profili costituzionali. Il coordinamento tra Regioni, Stato e UE”)

RiformaCostituzionale_Simonato_ver5

QUI :

1-GruppoSaggi_relazioneriforme

2-Sistemi-costituzionali-in-Europa

3-NuovoProcedimentoLegislativo

4-NuovoArt.117

5-RiformaCost_TestoAfronteCostVigente

INOLTRE

questo è il sito della Camera dei deputati con vari dossier

segnaliamo inoltre il dossier di approfondimento della rivista Aggiornamenti sociali

 ale simonato _preseta 23 09 2016

la sala 23 09 2016

locandina 23 09 2016

 

Nasce nel Veneto Orientale il progetto “FARE COMUNE”

Invito a conferenza stampa di presentazione:

giovedì 15 settembre, ore 18.00

fare comune

- Monastero di Marango di Caorle (VE) -

NASCE NEL VENETO ORIENTALE 

UN PROGETTO ORIENTATO AL BENE COMUNE POSSIBILE.

Le associazioni promotrici del progetto “Fare Comune” (Associazione “Città del Piave”, “Fra terra e cielo”, Forum I.E.I.C.P., “Limen Universalis”, “Dossetti”) e tutte le persone che hanno a cuore il bene comune, attraverso un percorso di dialogo e di confronto serio e documentato, cercheranno di elaborare delle proposte concrete da offrire in modo particolare a chi amministra i territori, sui temi di grande importanza e attualità che interessano la vita dei cittadini del Veneto Orientale.

«Questo progetto – sottolinea don Giorgio Scatto, priore del Monastero di Marango, sede del progetto – nasce da una serie di considerazioni:

  • la mancanza di speranza per il futuro della nostra società, nella quale non appaiono segni evidenti di cambiamenti positivi

  • la crescente impotenza dei cittadini nelle decisioni importanti della vita sociale e politica

  • la chiusura di molti nella paura e in ottiche individualiste e localiste

  • l’assuefazione ad una dilagante corruzione nella sfera pubblica e privata; il venir meno delle regole della convivenza, della legalità, della capacità di rispetto nelle relazioni, della responsabilità di fronte alla respublica

Siamoconvinti che sia necessaria una urgente insurrezione delle coscienze prima che le nostre già debolissime democrazie debbano lasciare il posto a forze oscure che tentano di regnare in tutto l’occidente».

Il Monastero di Marango, da sempre aperto ad accogliere le istanze di una società in rapida trasformazione, è un luogo ideale per riattivare una passione e un interesse per la vita politica nel nostro territorio. Offre a tutti un’occasione e un’opportunità, lontani dagli schieramenti e dalla pressione delle decisioni da prendere nei tempi brevi e nei luoghi della battaglia politica.

«Crediamo – continua il priore – che la nostra comunità, allenata da tempo alla convivialità delle differenze, sia un terreno dove il dialogo e il confronto sulle cose da fare, con umanità, diventi non solo possibile ma necessario; sia un luogo dove cercare insieme il pane della cultura e della sapienza, ma anche degli orientamenti concreti sulle grandi sfide del presente; un’occasione non solo per interpretare la complessità del presente, ma anche per cercare vie reali di cambiamento».

Lo stesso papa Francesco scrive: «La politica, tanto denigrata, èuna vocazione altissima, è una delle forme più preziose della carità, perché cerca il bene comune» (E.G. 205). E aggiunge: «Ricordatevi che il modo migliore per dialogare non è quello di parlare e discutere, ma quello difare qualcosa insieme, di fare progetti non da soli, tra cattolici, ma insieme a tutti coloro che hanno buonavolontà» (Francesco, Alla Chiesa italiana, 10 nov. 2015).

E’ per questo che la comunità monastica ha voluto coinvolgere, come promotori stessi del progetto “Fare Comune”, Associazioni e realtà, cattoliche e laiche, che operano nel Veneto Orientale, ben lieti se molti altri vorranno aderire e partecipare attivamente all’iniziativa.

Ciascuno partecipa agli incontri a titolo personale, e non per mandato istituzionale o associativo.

Marango 10 settembre 2016

FARE COMUNE

Monastero di Marango, Strada Durisi, 12 30021 Caorle (VE)

Giorgio Scatto 389 53 65 643 segreteria 0421 88142

farecomune2016@gmail.com

fare comunefare comune

FARSI UNA PROPRIA OPINIONE : SERATA DI IN-FORMAZIONE SU RIFORMA COSTITUZIONALE

la-costituzione-italiana

IL FORUM DI IMPEGNO CIVILE I.E.I.C.P VI INVITA

Venerdì 23 Settembre 2016 alle ore 19.00 per un INCONTRO dal titolo:

FARSI UNA PROPRIA OPINIONE :

SERATA DI IN-FORMAZIONE SU COSTITUZIONE ITALIANA E RIFORMA COSTITUZIONALE- SPIEGATA BENE.

Introduzione STORICO GIURIDICA Avv. Gianfranco Maglio (Docente di Filosofia del diritto presso l’ISSR Rufino di ConcordiA Facolta Teologica del Triveneto )

relatore Dr. Alessandro Simonato (Dottore di ricerca in dir. Costituzionale e funzionario Regione Veneto)

Dalle ore 19.00 alle ore 21.00

Alla conclusione dell’incontro si terrà un momento conviviale.

Ci troveremo in Via Seminario, 21 – Palazzo Vescovile Portogruaro (Ve) presso Istituto Superiore di Scienze Religiose.

Non una serata di confronto fra “si” e “no” -che ce ne sono e saranno già molti- ma una serata per raccogliere strumenti per farsi una propria personale informata opinione!

ABSTRACT:

SERATA DI IN-FORMAZIONE SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE

Tutti noi cittadini, saremo chiamati a esprimere un voto sulla riforma costituzionale approvata nel corso di due anni da Camera e Senato, in seguito a sei deliberazioni complessive.

Tutti noi cittadini saremo chiamati a scegliere se mantenere in vigore l’attuale testo costituzionale, i cui pregi e difetti abbiamo avuto modo di conoscere in tutti questi anni. Oppure se far entrare in vigore il testo costituzionale approvato dal Parlamento,.

Il quesito a cui dovremo rispondere potrebbe essere così riformulato: quale testo costituzionale ci pare in grado di disciplinare l’esercizio del potere nella Repubblica in modo tale che il potere sia maggiormente a servizio della comunità?

Per prepararci a rispondere al meglio a questo quesito, che riguarda il testo fondamentale del nostro vivere in comunità, insieme, come cittadini attivi, responsabili, informati e, quindi, “sovrani”, è necessario conoscere il testo dell’attuale Costituzione, il testo della riforma, i valori in gioco.

Molti partiti, giornalisti, studiosi, vorrebbero infatti privarci della nostra libera e consapevole scelta, chiedendoci di delegare a loro il nostro voto, di votare “si” o “no” perché “lo dicono loro”.

La riforma riguarda molti temi relativi all’esercizio del potere: bicameralismo perfetto, ruolo e composizione del Senato, ruolo e potere delle Regioni, democrazia diretta, garanzie per le opposizioni, riduzione di alcuni costi della politica.

In quasi tutti i casi la scelta non sarà tra un valore e un disvalore, ma tra due valori in sé buoni, che nella Costituzione vigente e nel testo della riforma vengono bilanciati in modo diverso . Importante è quindi conoscere i valori in discussione.

PER QUESTO

vorremmmo cercare di informarci assieme su questo complesso tema per aumentare la consapevolezza sulla questione.

Non una serata di confronto fra “si” e “no” -che ce ne sono e saranno già molti- ma una serata per raccogliere strumenti per farsi una propria personale informata opinione!

 

A Muinta CONVEGNO ESTIVO : sabato 18 giugno 2016

Confermiamo l’uscita a Muinta CONVEGNO ESTIVO : sabato 18 giugno 2016.

- Il programma della giornata:

ore 09 45 ritrovo;

ore 10.00: inizio , condivisione e riflessioni;

ore 12.00: silenzio; pranzo cooperativo (con idee sul futuro).

- Circa il contenuto: riprenderemo alcuni temi della testimonianza e dell’insegnamento di Papa Francesco, perché ci sta interpellando come persone e come Comunità in maniera profonda.

Metodo: alcuni di noi scelgono una pagina di Papa Francesco, la consegnano ai presenti e la commentano molto rapidamente.

Chi si propone, lo faccia sapere utilizzando la mail incontri.eicp@gmail.com; potremo avere un “poliedro” interessante di testi e di indicazioni.

Ci sarà sempre tempo per la condivisione.

LA CONFERENZA DI PARIGI SUL CLIMA. Ecco i materiali dell’ INCONTRO 25 05 2016!

Ecco i materiali dell’incontro del 25 MAGGIO 2016!

Iniziamo con la presetazione di Luciana De Zorzi

CONFERENZA DI PARIGI SUL CLIMA RUOLO DELLA SOCIETA’ CIVILE E DELLE RELIGIONI

Luciana De Zorzi-Forum IEICP- Presentazione Accordo Parigi -Ruolo Delle Religioni e della Società Civile.

Luciana De Zorzi-Forum IEICP- Presentazione Accordo Parigi -Ruolo della Società Civile e delle Religioni.

Conferenza di Parigi sul Clima-Ruolo della Società Civile e delle Religioni

e continuiamo con le rilfessioni di Luigi Villotta su Conferenza di Parigi e Laudato Si

Liugi Villotta 25 05 2016-Forum IEICP- Cofìnferenza di Parigi sul clima e Ludato Si-RIFLESSIONI

Liugi Villotta 25 05 2016-Forum IEICP- Conferenza di Parigi sul clima e Ludato Si – RIFLESSIONI

Conferenza di parigi sul Clima – e LAUDATO SI- riflessioni

e concludiamo con la presentazione di Paolo Civiero su “TRANSIZIONE ENERGETICA da carbon fossile a nuove energie”

Paolo Civiero 25 05 2016 Forum IEICP- Presentazione Transizione Energetica

Paolo Civiero 25 05 2016 Forum IEICP- Presentazione Transizione Energetica

Conferenza di Parigi sul Clima – Transizione energetica

 

 

 

 

LA CONFERENZA DI PARIGI SUL CLIMA: SECONDA PARTE!

MEMO: IL FORUM IEICP TI INVITA A
LA Conferenza di PARIGI Sul CLIMA SECONDA PARTE
Ruolo della Società Civile e delle Religioni.
A cura di Luciana De Zorzi e Paolo Civiero

MERCOLEDÌ 25 MAGGIO 2016 ore 19.00.

CI VEDIAMO presso il locali del
Palazzo Vescovile in via Seminario, Portogruaro
alle ore 19.00.

Seguirà momento conviviale.

conferenza aprigi parte seconda 25 05 2016

LA CONFERENZA DI PARIGI SUL CLIMA: SPIEGATO BENE. Ecco i materiali!

Ecco i materiali dell’incontro del 4 MAGGIO 2016

qui il Video sui CAMBIAMENTI CLIMATICI

qui l’ Accordo di Parigi-nella traduzione del Ministero dell’ Ambiente

e qui le presentazioni

 

paolo 4 5 2016 forum ieicp

Paolo Civiero 04 05 2016- Forum ieicp – PRESENTAZIONE Accordo di Parigi- articolo per articolo

Accordo di Parigi-presentazione articolo x articolo

 

luca 4 05 2016 forum ieicp

Luca Terenzi 04 05 2016 Forum ieicp – PRESENTAZIONE Accordo di Parigi-analisi critica

Accordo di Parigi-analisi critica -

08 02 2016 : CRISTIANI IN UNA SOCIETA’ PLURALE

IL FORUM DI IMPEGNO CIVILE I.E.I.C.P VI INVITA

“FUGGIRE INVADERE OSPITARE. Incontri e dibattiti sul tema dell’immigrazione”.

Vi aspettiamo Lunedì 08 Febbraio 2016 per il terzo INCONTRO del programma 2015 2016 dal titolo:

CRISTIANI IN UNA SOCIETA’ PLURALE – Orientamenti per il presente e il futuro.

Parteciperà come relatore mons. Luciano Padovese, teologo morale della Diocesi di Concordia – Pordenone, presidente del “Centro Culturale – Casa Zanussi” di Pordenone.

Dalle ore 19.00 alle ore 21.00

Alla conclusione dell’incontro si terrà un momento conviviale.

Ci troveremo in Via Seminario, 21 – Palazzo Vescovile Portogruaro (Ve) presso Istituto Superiore di Scienze Religiose

ieicp 8 febbraio